Apertura della piscina: come si fa?

Il meteo è ancora un po’ incerto ma possiamo ormai dirci che la bella stagione è arrivata. Le temperature salgono, ed è ora di pensare alla tua piscina, perché non manca poi tanto al primo tuffo.

Se per l’inverno hai svolto correttamente le varie indicazioni sulla chiusura della piscina, potrai accingerti a metterla in funzione in poco tempo, seguendo qualche piccolo consiglio.

Ti assicuriamo che è molto più semplice di quanto tu possa immaginare, prenditi un’oretta libera e in breve tempo, tutto sarò pronto e perfettamente funzionante.

Un consiglio prima di iniziare

Prima di iniziare con le operazioni dedicate alla piscina ti consigliamo di dedicarti al giardino e all’area circostante: una bella pulizia dalle erbacce, l’erba e le siepi rasate, il ripristino di qualche mattonella, così non rischierai di sporcare troppo l’acqua.

Togli la copertura invernale

E’ arrivato il momento di scoprire la piscina: rimuovi con cura la copertura invernale e lasciala asciugare al sole. A seconda della tipologia dei teli, segui le indicazioni per effettuare una pulizia corretta di entrambe la superfici. Una volta asciugata potrai riporla nel suo apposito contenitore, in un luogo asciutto e al riparo da sole.

Controlla l’acqua

L’acqua non dovrebbe aver patito molto l’inverno. In linea di massima sarà ad un livello più basso degli skimmer e non dovrebbe essere troppo contaminata. In ogni caso è arrivato il momento di eseguire un trattamento “deciso” con i prodotti chimici. Si chiama “clorazione shock” perché almeno ad inizio stagione, è necessario aumentare i parametri del pH per eliminare ogni batterio e impurità presenti.

Con l’utilizzo dei prodotti giusti e degli strumenti adatti all’analisi, potrai portare in seguito, l’acqua ai livelli di sicurezza e igiene richiesti.

Riavvia gli impianti

A questo punto puoi riavviare tutti gli impianti, lasciandoli in funzione almeno un paio di giorni, osservando e ascoltando bene funzionamento e rumori, in modo tale da percepire qualsiasi possibile (ma raro) malfunzionamento.

Controlla gli accessori

Con l’impianto acceso, puoi verificare la sicurezza di tutti gli accessori presenti e montare quelli che avevi riposto in un luogo coperto. Una buona verifica preliminare ti eviterà spiacevoli sorprese durante la stagione di utilizzo.

Una meritata pausa

Ora è tutto a posto. Fai scorrere la copertura estiva e “testa” un lettino o la tua sdraio preferita, magari con un aperitivo o una bibita fresca, la tua piscina è pronta per essere inaugurata!

Se hai bisogno di aiuto o di qualche consiglio, non esitare a contattarci.