Sull’irrigazione del giardino

Un buon impianto d’irrigazione è lo strumento salvavita del tuo giardino e del tuo tempo.

Con la giusta distribuzione dell’acqua, infatti, il tuo prato sarà ancora più soffice e accogliente e tu non dovrai faticare sotto il sole cocente per dare da bere alle tue piante. Sapevi che, a seconda delle dimensioni del giardino, esistono diverse soluzioni per l’irrigazione del terreno, comode, economiche e sicure? Scopriamole assieme.

L’irrigazione di giardini di piccole dimensioni

Anche un piccolo tappeto erboso ha bisogno di cure a attenzioni. Nonostante le dimensioni ridotte è importante che ogni filo d’erba sia verde e rigoglioso grazie alla giusta dose di acqua.

Per piccole aree verdi intendiamo gli spazi che non superano un’area di 50 metri quadri: aiuole fiorite e i giardini delle villette a schiera, spazi dove i bambini giocano e gli adulti si godono le domeniche di relax all’aria aperta.

Un piccolo prato non ha nulla da invidiare ai giardini più grandi, anche in pochi metri si può realizzare un ambiente accogliente, con siepi, aiuole fiorite e arbusti poco ingombranti.

Le soluzioni per irrigare un giardino di piccole dimensioni:

  • Tubo e pistola (e molta pazienza)
  • Microirrigatori
  • Minirrigatori

L’irrigazione di giardini di medie dimensioni

Il giardino di una villa può risultare piuttosto difficile da curare: lo spazio verde può essere organizzato in aree diverse, dalla zona solarium al giardino, con esigenze d’irrigazione differenti.

Per giardino di medie dimensioni intendiamo un prato grande fino al massimo 200 metri quadri, in questo caso è importante considerare le zone di sole pieno e quelle d’ombra, la posizione delle siepi, degli arbusti, gli spazi di semplice manto erboso.

Le soluzioni per prendersi cura di un giardino di medie dimensioni:

  • Tubo e pistola (e molta pazienza)
  • Irrigazione interrata
  • Sistemi d’irrigazione programmata

L’irrigazione di giardini di grandi dimensioni

Oltre i 200 metri quadrati, il lavoro è tanto e piuttosto faticoso. Qui non si può improvvisare o affidarsi al fai da te, bisogna scegliere impianti d’irrigazione professionali in grado di gestire in modo efficace la distribuzione dell’acqua in giardino.

Per la scelta dell’impianto ci sono tanti aspetti da tenere presente: la tipologia di alberi e piante presenti, la portata d’acqua, l’esposizione solare.

Investire in un impianto d’irrigazione professionale equivale a tagliare i costi legati alla quantità di acqua ed energia elettrica utilizzata, rispettando l’ambiente che ci circonda.

Le soluzioni per irrigare un giardino di grandi dimensioni:

  • Irrigazione interrata
  • Sistemi d’irrigazione programmata
  • Irrigazione a goccia (ideale per aree con orti e vivai)

Desideri avere maggiori informazioni per la progettazione di un impianto d’irrigazione per il tuo giardino, funzionale e che eviti sprechi d’acqua? Chiedi agli esperti di Irriflor: sapranno darti le giuste indicazioni per rendere più rigoglioso il tuo spazio verde.