Preparare l’ambiente attorno alla piscina per la bella stagione

Un giardino rigoglioso è lo spazio ideale per dare alla piscina quel tocco di eleganza e cura. Se anche tu quest’estate vuoi essere sicuro di tuffarti in un ambiente fatto di colori, fiori e relax, ecco alcuni consigli per rendere ancora più bella la tua area verde.

Parti dal terreno

Sei sicuro che il tuo prato sia pronto per le temperature più miti? Inizia a lavorare la terra con una vanga, per far respirare il suolo e renderlo più fertile. Elimina le erbacce e le foglie secche, pulisci con cura l’area attorno alla piscina e, se vuoi far sbocciare piante e fiori, usa i fertilizzanti naturali per nutrire il terreno.

Scegli fiori e piante

Adesso che il giardino è pronto non devi far altro che pensare a cosa vuoi piantare per rendere più florido l’ambiente piscina. Prima di fare acquisti azzardati, tieni conto della conformazione del terreno e del tempo che avrai a disposizione per prenderti cura del giardino. Ci sono alcuni tipi di piante che, nella bella stagione, hanno bisogno di essere innaffiate con molta frequenza: se hai poca dimestichezza, potrai affidarti ad un impianto d’irrigazione che farà il lavoro per te.

I fiori più adatti per dare un po’ di colore alla tua area verde? Scegli la lavanda, le petunie, i garofani e le primule.

Aggiungi gli accessori giusti

Per rendere più accogliente la zona piscina, non c’è niente di più bello che aggiungere elementi che arredano e trasmettono personalità. Scegli sdrai e ombrelloni in linea con il tuo gusto, se hai spazio predisponi un gazebo dove ripararti quando fa troppo caldo.

E poi che ne dici di una bella fontana, curata nel design e in ogni dettaglio, per decorare il tuo prato?

Crea un ambiente dal sapore esotico

Hai sempre voluto aggiungere nel tuo giardino le palme, ma non l’hai mai fatto perché pensavi che questo genere di piante fosse adatto solo ai climi marittimi. Tranquillo, basta scegliere il giusto esemplare e anche tu potrai ricreare ambienti dal sapore esotico. Opta per la palma del deserto o il cocco australe, resistono anche quando il termometro scende sotto lo zero.

Qualche accortezza finale

  • Se lo spazio in giardino è poco, fai in modo che piante e fiori contribuiscano a rendere l’ambiente più grande;
  • Cerca di non piantare alberi ad alto fusto nelle immediate vicinanze della piscina: le foglie impediscono ai raggi del sole di scaldare l’acqua;
  • Crea delle protezioni dal vento e da occhi indiscreti: basta aggiungere una fila di siepi per avere un’oasi di pace e relax tutta per te.

Pronto per un tuffo in piscina?