Giardino fiorito in inverno? Ecco come fare

Se ami il giardinaggio e vuoi dedicarti a questa passione anche quando le temperature scendono, tranquillo. Ci sono piante che adorano il freddo e sbocciano proprio durante il periodo invernale. Basta adottare alcune accortezze per proteggere il tuo giardino e scegliere con cura quali piante coltivare.

Se poi hai dei dubbi, puoi chiedere aiuto ai nostri esperti, che sapranno consigliarti a dovere e saranno a tua disposizione per progettare assieme a te un’area verde resistente anche ai climi più rigidi.

Lo spazio è tutto

Se durante l’inverno il prato si copre di brina, gli uccellini vanno in letargo e le foglie sono ormai un lontano ricordo (ad eccezione degli alberi sempreverdi), devi far sì che le tue piante siano più forti del freddo.

Come? Scegliendo con attenzione lo spazio per il tuo giardino invernale.

Puoi sfruttare, ad esempio, la veranda di casa, un luogo protetto e riparato, o optare per una piccola serra. Non pensare a quelle serre enormi e poco affascinanti da un punto di vista estetico, oggi esistono modelli di design, che occupano poco spazio, e che si adattano a diversi tipi di ambiente, diventando un elemento decorativo della tua area verde.

Le piante che amano l’inverno

Il trucco per avere fiori che sbocciano anche nei mesi più freddi è quello di conoscere quali sono le piante e gli arbusti che diventano ancora più belli tra dicembre e marzo. Ecco una piccola carrellata, per aiutarti nella scelta:

  • corbezzolo: è una pianta sempreverde che può raggiungere anche i sei metri di altezza, lo troviamo nelle regioni mediterranee ma si adatta bene anche in città più fredde, a patto che venga posizionato in un luogo riparato. È caratterizzato da foglie scure e lucide, mentre i suoi fiori pendenti e campanulati, sono di color bianco e rosa.
  • erica invernale: è una pianta rampicante, che viene spesso lasciata essiccare per poi essere usata come ornamento a cerimonie ed eventi. Se ti piace l’erica, la “lusitanica” è quella che fa per te: resiste al clima rigido e durante i mesi di gennaio-febbraio fiorisce con dei piccolo boccioli di colore bianco e rosa.
  • calendula: si tratta di un fiore dalle tonalità aranciate e ricco di petali. Fiorisce proprio durante la stagione invernale e dà un tocco di colore e vivacità al tuo spazio. Una curiosità: il termine calendula deriva dal latino “calendae”, vocabolo che sta ad indicare il primo giorno del mese.
  • rododendro: altra pianta sempreverde, il suo nome deriva dal greco e significa albero delle rose. Il rododendro resiste bene alle temperature invernali, i suoi rami sono piuttosto robusti, le foglie verde scuro con fiori che ricordano delle piccole roselline.
  • bucaneve: è un fiore candido, delicato, attorniato di miti e leggende che lo rendono ancora più speciale. Sono il simbolo per eccellenza della fine dell’inverno e non è raro vederli sbocciare anche sotto la neve.

Il nostro servizio di progettazione per te

Hai una bella area verde ma, diciamolo, il giardinaggio non è il tuo forte? Desideri che il tuo giardino sia bello in tutte le stagioni e vuoi affidare il lavoro ad un professionista?

Scrivici, con il nostro servizio di progettazione Irriflor saprà realizzare il giardino che desideri e mantenerlo anche durante la stagione più fredda.