Costruzione di una piscina interrata in 5 passi

Vedere realizzata una piscina interrata nel tuo giardino richiede meno tempo di quello che puoi pensare. Grazie alla tecnologia e alle moderne tecniche di costruzione potrebbero bastare solamente 3 settimane per l’inaugurazione.

Questo perché stiamo prendendo in considerazione una piscina interrata costruita con pannelli d’acciaio, il top della tecnologia edile sul mercato. Si tratta di modelli destinati a durare nel tempo, con voci di costo inferiori a molti altri, ma dalla garanzia e della qualità particolarmente elevate.

I pannelli in acciaio sono prefabbricati, realizzati con materiali di estrema qualità e vengono installati molto facilmente. Permettono la realizzazione di forme personalizzate capaci di durare nel tempo, perché, sebbene molto resistenti, garantiscono una corretta elasticità della struttura portante, che sarà in grado di sopportare tutte le pressioni esercitate dal terreno.

Un buon progetto, affidato a ditte esperte, e realizzato correttamente ti consentirà di risparmiare denaro e tempo.

Quali sono le fasi di costruzione?

Grazie all’utilizzo di questa tecnologia saranno sufficienti pochi e precisi passaggi per la realizzazione della piscina, 5 in tutto:

  1. Progettazione: la fase più importante perché è il momento in cui tutti i tuoi sogni diventano realtà progettuale. Attraverso software innovativi e l’esperienza maturata nel tempo, vedrai una simulazione perfetta della tua piscina nel tuo giardino.
  2. Scavi e pose: siamo nella fase operativa. Come detto i pannelli di acciaio non hanno bisogno di lavori eterni o sconvolgimenti il giardino. Il giusto scavo, la posa del fondo, della soletta e la piscina incomincia a prendere forma. Non servono troppi lavori di scavo perché i pannelli in acciaio non hanno né non troppe controindicazioni per l’installazione, né necessitano di terreni o spazi particolari.
    Infine non necessitano di un fondo in cemento eccessivo, facendoti risparmiare tempo e denaro per materiali e manodopera.
  3. Montaggio dei pannelli: a questo punto vengono montati i pannelli in acciaio prefabbricato e il loro rivestimento. Quella che potrai osservare e la vera e propria “anima” della piscina, garanzia di sicurezza e durata.
  4. Allacciamenti: è il momento in cui vengono montati e allacciati impianti e tubazioni, ovvero l’insieme dei sistemi meccanici e idraulici che fanno funzionare la piscina. Scoprirai un sistema complesso ma di semplicissimo utilizzo.
  5. Posa dei bordi e del rivestimento in pvc: siamo all’ultima fase della costruzione. La tua piscina assume le caratteristiche che hai immaginato in fase di progettazione. E’ il momento dell’estetica, delle forme e dei colori.
    Il colore del rivestimento e lo stile che hai scelto per bordi e pavimentazione caratterizzeranno il nuovo spazio dedicato al relax e al divertimento che hai creato nel tuo giardino.

Ora che è tutto completato, non ti rimane che riempire la piscina, metterti comodo e gustarti il primo aperitivo.

Hai sempre sognato una piscina? Richiedi qui il tuo preventivo!