Chiusura della piscina: un buon investimento per la prossima estate

chiusura invernale

Avere una piscina vuol dire divertimento, ma anche attenzione e cura costante. Ci sono azioni che vanno ripetute ogni giorno. E poi ci sono procedure straordinarie che, se fatte correttamente, aiutano a proteggere l’impianto e riducono i problemi di malfunzionamento e cattiva gestione.

La chiusura della piscina è una forma di manutenzione straordinaria da svolgere prima dell’arrivo dell’inverno. Basta un po’ di dimestichezza e qualche buon consiglio ed è possibile chiudere correttamente la piscina in 6 semplici mosse.

Perché è tanto importante?

3 buoni motivi per chiudere la piscina d’inverno

Protezione dell’impianto dai danni del freddo e del gelo

La chiusura invernale della piscina, con i trattamenti specifici per l’acqua e la copertura, protegge tutto l’impianto dai danni del freddo e del gelo. Il rivestimento interno della vasca non è soggetto a crepe e deformazioni, grazie alla presenza dell’acqua. Lo spegnimento dei sistemi di filtrazione, circolazione e riscaldamento e l’uso di trattamenti antigelo protegge le tubature durante i mesi più freddi dell’anno.

Risparmio energetico

Scegliere di chiudere la piscina per il periodo invernale è una decisione che ottimizza le tue spese di gestione. Il costo della manutenzione straordinaria per la messa a riposo dell’impianto è sempre più vantaggioso di un invernaggio passivo, che comporta tempo e lavoro in più per la rimessa in funzione in primavera.

Sicurezza del giardino

Con la fine della stagione dei bagni e l’arrivo del freddo, chiudere la piscina è una scelta obbligata se vuoi vivere il giardino nella massima sicurezza, soprattutto se in famiglia ci sono bambini e animali domestici. Una copertura invernale, che sia anche una copertura di sicurezza, ti dà un motivo in più per essere tranquillo e sapere che tutto è protetto. Non solo la piscina, ma anche la libertà di divertirsi dei più piccoli.

Non farti trovare impreparato quando arriverà l’inverno.

Appena la temperatura giornaliera scende stabile intorno ai 12 gradi è il momento giusto di chiudere la piscina: puoi farti aiutare da Irriflor e provare i nostri servizi di consulenza e manutenzione straordinaria.